Abolire l’IRAP per favorire la crescita ? PMI piu’ competitive !

Abolire l’IRAP per favorire la crescita – PMI anche piu’ competitive


“Il 67% delle pmi ritiene che il taglio dell’Irap sia la condizione necessaria per accrescere la competitività della propria impresa. Questo è quanto emerge da un’indagine promossa dal Centro Studi Confapi su 1.500 pmi del nostro paese.

Il restante 33% si divide tra coloro che non pensano che il taglio dell’Irap potrebbe ridare slancio (10%) e gli indecisi (23%).” Fonte Confapi.org

Abolire l’ IRAP….così  invece esordisce il Presidente dei giovani imprenditori di Confcommercio, Paolo Galimberti, nella conferenza che si è tenuta qualche giorno fa sul “ futuro del Paese ”.

”Abbiamo bisogno di aumentare il numero di imprese che operano nel nostro Paese, in particolare i giovani che avviano nuove attività. E dobbiamo anche favorire la crescita dimensionale delle micro e piccole imprese”…..una soluzione possibile potrebbe essere appunto l’ eliminazione dell’ IRAP.

In effetti l’ IRAP, acronimo di Imposta regionale sulle Attività Produttive, non è una tassa sul reddito ma bensì sullo sviluppo che deve essere pagata solo da chi svolge attività d’ impresa e non dalle persone fisiche. Certo non è possibile rinunciare al suo gettito ( finanzia circa il 40% della sanità) ma si potrebbe, per esempio, esonerare dal suo pagamento le imprese che nel corso dell’ anno sostengono una certa soglia di investimenti.

Occorrono misure fiscali per aiutare le imprese che vogliono fare sviluppo. Un “regime fiscale forfetario, ha spiegato Galimberti, per i primi tre anni con una imposta unica, un regime fiscale, insomma, che possa permettere a una neo impresa di svilupparsi. Oggi il fisco per una impresa neonata è limitativo”.

A ciò si aggiunga che i modelli di finanziamento sono legati alla concezione secondo cui se non hai garanzie reali niente credito…..è indispensabile individuare fonti alternative di finanziamento più in linea con le esigenze attuali, per favorire gli start-up.

(Fonte:www.Impresamia.com )

Per rimanere aggiornato con questo blog iscriviti ai Feed RSS

E tu cosa ne pensi ? Lascia il tuo commento

A cura di Dott.ssa Alessandra Gervasi Ufficio Finanziamenti Plan Consulting

===========================================

Ti è interessato questo articolo?

Ricevi i continui aggiornamenti sulla gestione aziendale Iscrivendoti gratuitamente alla nostra Newsletter

Iscriviti subito e ricevi anche un Omaggio

Nome:
Email:
Rispettiamo la tua privacy e detestiamo lo spamming quanto te: il tuo indirizzo non sarà comunicato, ceduto o prestato a NESSUNO. Ogni e-mail di aggiornamento conterrà un link da cui potrai cancellarti facilmente e con un solo click.
Consenso al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi del T.U. Privacy (D.Lgs. 196/03).

===========================================


Diventa Fan su Facebook alla ns. pagina “Mondo d’impresa “

Share

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.