Col Target costing, non più prezzi fondati sui costi ,ma costi basati sul mercato!

target-costing-controllo-di-gestione-aziendale

“Ogni cosa vale il prezzo che il compratore è disposto a pagare per averla.”(Publilio Siro)

 

Questa filosofia di management spinge verso una «definizione» dei costi basata sul mercato, anziché verso una determinazione dei prezzi fondata sui costi.

Guarda l’articolo in video :

 

 

 

Il Target costing è una modalità di calcolo dei costi basata sulla definizione di un costo obiettivo a cui tutta l’impresa deve tendere.

Questa metodologia ha origine dal confronto tra prezzo di vendita obiettivo e Margine di profitto richiesto sul prodotto.

Dalla differenza tra questi valori si trova il “costo accettabile” (il valore di costo che l’azienda è disposta ad accettare per realizzare il prodotto).

L’aspetto caratterizzante di questo approccio è quindi la sua incessante ricerca di performance di costo sempre migliori.

Col Target Costing si permette la pianificazione ed il contenimento dei costi totali di un prodotto lungo il suo intero ciclo di vita e si consente all’azienda di disporre di un controllo in anticipo verificando alla fine di ogni fase l’andamento del progetto, con la possibilità di lasciarlo perdere se i miglioramenti non sono sufficienti ad assicurare il reddito obiettivo.

E Tu hai mai provato a ragionare con la logica del Target costing?

Per rimanere aggiornato con questo blog iscriviti ai Feed RSS

E tu cosa ne pensi ?

Lascia il tuo commento…

============================================================================================


Ti è interessato questo articolo?

 

 
Ricevi i continui aggiornamenti sulla gestione aziendale  Iscrivendoti gratuitamente alla nostra Newsletter

Iscriviti subito e ricevi un  Omaggio

 
 
 
Ogni e-mail di aggiornamento conterrà un link da cui potrai cancellarti con un solo click.(Vedi le condizioni sulla Privacy )
Consenso al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi del T.U. Privacy (D.Lgs. 196/03).
 
 

============================================================================================

Clicca qui per entrare nella pagina Facebook

Share

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.