Lean Production, Riduzione Costi Aziendali : Toccasana per competere sui nuovi mercati !!!

_diminuzione-costi-riduzione-prezzi-lean-production-toyota-production-system

Non è la prima volta che dichiaro che sono molto affascinato dal modello Toyota e delle sue applicazioni in azienda. Mentre stavo leggendo il libro “ Ridurre i prezzi del 50% abbattendo i costi -Yoshihito Wakamatsu -Franco Angeli Editore ” mi venivano in mente esempi reali vissuti in azienda molto simili a quelli raccontati dall’Autore.

Quindi con questo post, primo di una serie, voglio ricominciare a fare alcune riflessioni e magari anche a raccontare alcune storie aziendali .

Queste riflessioni potrebbero servire a chi intende organizzare l’azienda stando al passo con i mercati che richiedono sempre un abbassamento dei prezzi , tranne che in alcuni settori “fortunati” e di nicchia.

In molti settori, c’è una tendenza dei consumatori ad acquistare a prezzi bassi,e di conseguenza troviamo dei produttori che sono disposti a vendere a prezzi bassi.

C’è anche purtroppo chi sta ancora aspettando di poter rialzare i prezzi sperando che questa ondata di crisi che ci ha investito, finisca anche se nel frattempo sta perdendo vendite per rimanere legato ai prezzi che un tempo riusciva a fare.
Anche se i mercati riprenderanno sarà difficile ritornare ai tempi in cui i margini erano alti, come qualche anno fa…

Allora che fare?

Evitare di produrre in modo “come si è sempre fatto sino ad ora” per non incorrere nell’operare in maniera abituale. Occorre rivedere i processi organizzativi, produzione ,acquisti, vendita e pianificazione .

Diventa difficile il paragone, ma in alcune case automobilistiche per esempio Toyota, è stato duro subire l’abbassamento dei prezzi imposti dal mercato senza poter apportare variazioni alla qualità, cioè senza diminuire la qualità del prodotto.

Non serve che lo dica io , è chiaro che se in un prodotto utilizzo merce scarsa posso diminuire i prezzi.

Il mio messaggio invece vuole andare nella direzione che se l’azienda ha il suo brand ed è conosciuta per avere alta qualità qualunque sia il suo prodotto o servizio , dovrebbe continuare a mantenerlo in qualche modo diminuendo comunque i costi.

Facile a dirlo, ma a farlo???

controllo-sprechi-aziendali-toyotismo-lean-management

C’è da fare attenzione che, se il cliente arriva già con una richiesta di riduzione prezzi può essere ormai troppo tardi. La concorrenza è ad un passo molto vicino.

Allora una delle mosse vincenti può essere il fatto di arrivare ad abbattere le spese per abbassare i costi di produzioni e di conseguenza anche i prezzi di vendita , prima ancora che ci siano richieste di diminuzione dei prezzi da parte dei clienti.

Il fatto di continuare in questa politica di snellimento aziendale mi è stato confermato anche da una imprenditrice che davanti a me, mentre parlava con un fornitore gli ha detto:

Si, stiamo subendo la crisi , abbiamo avuto perdite economiche , e di conseguenza col tempo abbiamo anche sofferto finanziariamente, ma grazie a questo ci siamo messi di impegno ad eliminare il superfluo, e a controllare meglio la produzione per diminuire gli sprechi, e piano piano ci siamo snelliti senza risentirne nella qualità .

Questo è il succo di tutto questo primo post.

Continua nel prossimo articolo ……

Per rimanere aggiornato con questo blog iscriviti ai Feed RSS

E tu cosa ne pensi ? Lascia il tuo commento

============================================================================================






Ti è interessato questo articolo?



Ricevi i continui aggiornamenti sulla gestione aziendale  Iscrivendoti gratuitamente alla nostra Newsletter

Iscriviti subito e ricevi un  Omaggio


Ogni e-mail di aggiornamento conterrà un link da cui potrai cancellarti con un solo click.(Vedi le condizioni sulla Privacy )
Consenso al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi del T.U. Privacy (D.Lgs. 196/03).

============================================================================================

Clicca su “mi piace per entrare nella pagina Facebook :”Controllo di Gestione Turbo”

Diventa Fan su Facebook alla ns. pagina “Mondo d’impresa “

Share

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.