Liberalizzazioni

Srl a capitale ridotto e societa’ semplificate-Non solo rose e fiori ma anche spine!!!

Continuo ancora sul tema delle Srl a capitale ridotto e società semplificate per under 35 ,dopo aver letto un interessante articolo su Italia Oggi di Luciano De Angelis- Numero 206 pag. 24 del 30/8/2012 in relazione alle prime interpretazioni del Consiglio nazionale del Notariato sulle nuove tipologie societarie.

Quello che è interessante dopo aver esaminato i pareri del Notariato sono le riflessioni che fa l’Autore dell’articolo sul tema delle Srl a capitale ridotto e semplificate.

Share
Read More

SRL semplificata a 1 euro senza le spese per il notaio -“Un’opportunita’ non solo per i giovani” ?

Prendo spunto da un articolo apparso su Il Tirreno del 23.08.12 per ritornare su un argomento trattato molto dai giovani che vogliono aprire un’impresa .

Le norme in vigore dal 29 agosto non riguardano solo i giovani.

Via alla  possibilità di costituire la Società a responsabilità limitata (Srl) semplificata con capitale sociale da un euro e senza spese notarili.

Share
Read More

Banche-Imprese-Liberalizzazioni: Commissioni sui fidi spazzate via ?Sarebbe troppo bello!!!

Una notizia per le imprese che avrebbe avuto dell’ incredibile .

Peccato che è ancora tutto in discussione ed il Governo sembra che cercherà di correggere il tiro …

 

Ma cosa è successo?

In seguito ad un emendamento della senatrice del PD Anna Rita Fioroni  nel voto di fiducia  , si è imposto il decadimento di tutte le commissioni, gli oneri o le competenze accessorie  delle  banche a  fronte delle concessioni  di linee di credito » .

A seguito del provvedimento del Governo  i vertici dell’Abi si sono dimessi in massa .

E’ stata una cosa abbasatanza pesante  che ha comportato adirittura la “minaccia” del blocco del credito.

Secondo l’Abi la norma danneggia gli investimenti mettendo a rischio il credito alle imprese costringendo il sistema creditizio ad una stretta creditizia oltre all’applicazione dei tassi più alti.

Riporto di seguito alcuni delle notizie  apparse su www.asca.it:

Share
Read More