Rapporto Banca Impresa

Oneri bancari: Come trovare un semplice indice per il controllo ?

oneri-finanziari-interessi-bancari-come-fare-indice-per-controllo-costi-banca

Oneri bancari: Come trovare un semplice indice per il controllo ?

L’incidenza degli oneri finanziari sul fatturato è semplice da calcolare ma molto importante .

Guarda il video :

 

 

 

Share
Read More

Come tenere sotto controllo il Rating Aziendale ?

Come tenere sotto controllo il Rating1

Come fare per tenere sotto controllo il Rating Aziendale? Guarda il Video Qui sotto:

Share
Read More

Il PAC per Aziende. Grazie agli interessi annui, è il nuovo Business per le Banche ?

investimento-pac-piano-accumulo-pianificazione-finanziaria-interessi-bancari-

Si proprio così , è nato un “nuovo” Business per le banche!!!

 

Infatti le banche, da ottobre 2016 in poi,  si sono scatenate nel proporre ai propri clienti il Piano di Accumulo (PAC) .

Da sempre esiste questa forma di risparmio, ma non è poi così scontato che le aziende abbraccino questo tipo di investimento,  anche se spesso è un‘ottima  soluzione   per accantonarsi un pò di liquidità

 

Cosa è successo che dovrebbe fare aumentare la richiesta di questi prodotti finanziari ?

Share
Read More

Anatocismo! Comunicazione sugli Interessi. E le Banche cadono sempre in piedi !

banche-cadono-sempre-in-piedi-anatocismo-interessi-su-interessi

Insieme all’estratto conto del 30 settembre 2016 i correntisti hanno ricevuto una comunicazione con informazioni riferite alla novità normative relative al nuovo regime dell’articolo 120 del Testo unico bancario (dlgs 385/1993), modificato dall’articolo 17-bis del decreto legge 18/ 2016, che è partito il primo ottobre 2016.

Le domande che mi sono state fatte al ricevimento di tali comunicazioni da alcuni clienti e lettori del blog , sono :

 

Cosa devo fare , devo inviare le comunicazioni ricevute insieme agli estratti conto,  firmate alla Banca, oppure no? Cosa significa tutto questo ?

 

Visto che la scelta può essere molto delicata provo a fare un quadro della questione prendendo spunto da fonti autorevoli .

In queste comunicazioni gli Istituti di credito chiedono al correntista di scegliere se accettare o no l’addebito in conto degli interessi passivi.

Cosa prevede il Decreto legge 18/2016: 

Il decreto legge 18/2016 separa gli interessi dal capitale e stabilisce, in generale, il divieto di interessi su interessi ovvero l’anatocismo .

Share
Read More

L’arroganza del Sistema bancario . Ridiamoci su , anche se non c’è niente da ridere!!!

arroganza-del-sistema-bancario-ridiamoci-su-

Fare generalizzazioni non va mai bene , ma se andiamo a vedere,  quanti casi esistono di piccoli imprenditori e professionisti rovinati  dalle Banche  ?

In quanti sono stati trattati come “pezzenti “ dal Sistema Bancario solo perchè hanno subito gli effetti negativi della crisi ?

 

 

Dovrebbero in molti casi,  pur facendo il loro lavoro,  avere  più rispetto per le persone alle quali le cose sono andate male  o  se queste persone non hanno il portafoglio pieno.

Share
Read More

Ancora Aiuti di Stato alle Banche. Ma quando le Banche aiutano chi ha bisogno ?

aiuti-di-stato-alle-banche-agevolazione-fiscale-su-insoluti

Ecco in arrivo un’altro regalo alle banche che a quanto pare dovrebbe costare all’erario circa 7,5 miliardi di euro.

Il tutto per facilitare la detrazione fiscale delle perdite dovute alle insolvenze dei clienti bancari.

C’è chi vede questo provvedimento con aspetto positivo, infatti questa facilitazione per le banche,  sembrerebbe che dovrebbe contribuire a far ripartire i finanziamenti alle imprese.

Ma cì sarà da credere ?

Ormai si è visto che il sistema bancario ha contribuito a mandare in rovina tantissimi piccoli imprenditori e nonostante che alcuni Istituti hanno ricevuto denaro pubblico per salvarsi, è stato fatto poco per chi aveva bisogno di finanziamenti.

Piuttosto alcuni istituti hanno preferito investire in titoli, anzichè investire nell’economica reale.

Certo è che non è facile pensare che queste agevolazioni alle Banche andranno Veramente a favore delle imprese e delle famiglie e si ripercuoteranno positivamente nell’economia .

Naturalmente tutti ce lo auguriamo !!!

Share
Read More

Come ? Non sapevi che se firmi un rinnovo di un Fido Ti puoi ritrovare le condizioni standard altissime?

controllare-condizioni-bancarie-gestione-aziendale

“Tutti sanno che se si è troppo cauti, si è così occupati a stare attenti ,che si inciampa sicuramente in qualche ostacolo” Gertrude Stein

Oggi voglio raccontarti un fatto accaduto realmente che ci fa pensare che a volte, anche il più attento degli amministratori spreca dei soldi, poiché fidandosi, dà per scontato alcune cose.

Probabilmente per quello che andrò a raccontare mi dirai : “Ma hai scoperto l’acqua calda??? “

In effetti tutti sappiamo che prima di firmare occorre verificare cosa si firma. Ma qui parliamo di un rapporto di fiducia che  da anni si è instaurato tra l’Azienda e la Banca .

In pratica l’azienda aveva un fido importante che scadeva nel mese di giugno . Il funzionario bancario ha istruito la pratica per il rinnovo dell’affidamento in tempo utile , permettendo all’azienda di continuare ad usufruire dello scoperto di conto e dell’anticipo fatture.

A questo punto, il Bancario fa firmare all’amministratore dell’azienda la pratica di rinnovo fidi. E fino a qui tutto bene!

Share
Read More

Come diminuire i Costi Bancari con il Controllo delle Condizioni !

diminuzione-costi-bancari-rating-controllo-gestione-aziendale

Meno male che la popolazione non capisce il nostro sistema bancario e monetario, perché se lo capisse, credo che prima di domani scoppierebbe una rivoluzione.” (Henry Ford)

Sono stato contattato dai soci di una piccola impresa che volevano capire più a fondo alcuni punti di forza e di debolezza della loro società.

Ho eseguito una analisi della loro situazione economica finanziaria ed ho notato che nonostante ci fosse un indebitamento medio, c’era invece il costo degli oneri finanziari troppo alto , cioè spese bancarie ed interessi erano sproporzionati nei confronti del debito che le piccola impresa aveva con la banca .

Share
Read More

Come ottenere il Rating di Legalità – Serve davvero per ottenere Finanziamenti?

rating-di-legalità-per aziende

Il Rating di legalita’ per le Imprese serve davvero per ottenere i finanziamenti pubblici e bancari?

Il Rating di legalità’ è molto probabilmente destinato ad avere molte richieste di adesione . Attenzione, non è da  confondere col  rating bancario anche se questa tipologia di “punteggio etico” sembra avere utilità anche nei confronti del credito bancario.

Ma cosa è ?

Il Rating di legalità è lo strumento con cui l’Agcm Autorità garante della concorrenza e del mercato, attribuisce un voto, da una a tre stelle, alle imprese virtuose che hanno un fatturato maggiore di 2 milioni di euro annui e rispettano una serie di requisiti giuridici . Nell’attribuzione del rating vengono analizzate una varietà di informazioni quali per esempio la tracciabilità dei pagamenti, la fedina penale pulita dell’imprenditore, adesione ai codici etici, rispetto delle norme sulla responsabilità amministrativa d’impresa.

 

Quale può essere il vantaggio di avere un Rating di Legalità?

 

Share
Read More

Prorogata la Moratoria per sospensione dei finanziamenti per le PMI per tutto il 2014

moratoria-debiti-proroga-2014-debiti-imprese

Con comunicato del 5 luglio scorso L’ABI ha annunciato che è stata prorogata al 31 dicembre 2014 la moratoria dei debiti per le  imprese.

I contenuti principali dell’accordo precedente restano i soliti:

Share
Read More