Sospensione debiti bancari !!Come valutare se per la tua azienda conviene richiederla

Riprendo l’argomento del post precedente sulla convenienza per la Tua azienda di  richiedere la sospensione dei debiti bancari   grazie alla Moratoria dei debiti .

debiti-bancari-moratoria-mutui-leasing1
Per continuare la simulazione per valutare la sospensione dei debiti bancari , proseguo con il solito  esempio di un un mutuo a tasso fisso del 5,30%  per il quale si cambia la data del primo pagamento  ipotizzandola  questa volta gennaio 2002 invece che gennaio 2008 come nella soluzione 1 .

Soluzione 2:

moratoria-mutuo-simulazione-interessi-quota-capitale

Come puoi  notare in questo caso ,con la sospensione della rata,  si andrebbe  a pagare € 14.597,52  di interesse, con una sospensione della quota capitale per 12 mesi di 33.793,03 che naturalmente andrà a rimaturare interessi nel nuovo piano ammortamento spostato in avanti di un anno.

simulazione-per-moratoria-esempio-valutazione-mutuo

Tra l’ipotesi 1 di simulazione ,eseguita nel post precedente e l’ipotesi 2 ,   c’è una differenza di esborso per quota interessi di € 9187,91 che è il solito importo di quota capitale che sarà spostata nel tempo .

Per concludere questo esempio  , torno a suggerire di fare delle simulazioni prima di andare a chiedere lo spostamento dei debiti in banca .

Fammi sapere il tuo parere ,mi farebbe piacere, lascia il tuo commento .

Ciao Patrizio Gatti

===========================================

Ti è interessato questo articolo?

Ricevi i continui aggiornamenti sulla gestione aziendale Iscrivendoti gratuitamente alla nostra Newsletter

Iscriviti subito e ricevi anche un Omaggio

Nome:
Email:
Rispettiamo la tua privacy e detestiamo lo spamming quanto te: il tuo indirizzo non sarà comunicato, ceduto o prestato a NESSUNO. Ogni e-mail di aggiornamento conterrà un link da cui potrai cancellarti facilmente e con un solo click.
Consenso al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi del T.U. Privacy (D.Lgs. 196/03).

===========================================


Per rimanere aggiornato con questo blog iscriviti ai Feed RSS

Diventa Fan su Facebook alla ns. pagina “Mondo d’impresa “

Share

5 comments

  1. Gian Piero Turletti

    Viene confermata la giusta indicazione di eseguire, ogni volta, i calcoli relativi al singolo caso.

  2. ugo bernasconi

    Buonasera Patrizio, ringrazio per le simulazioni postate, penso siano importanti per una corretta valutazione prima della presentazione della domanda.
    Attualmente però, parlando con imprenditori della mia zona ho ricevuto conferma che a prescindere dalla convenienza, la possibilità per molte realtà di sospendere i debiti, sia l’unica inquanto mancando il 50% di fatturato non Vi è la necessaria liquidità per saldare gli impegni presi.
    Cordialità.

  3. Patrizio Gatti

    Ciao Gian Piero , ciao Ugo –
    Sicuramente Ugo è un’opportunità laddove ci sono le caratteristiche da non farsi sfuggire per chi ne ha la necessità .
    Naturalmente non è così semplice come si può pensare , occorre dunque una valutazione. Purtroppo per le imprese in difficoltà come dibattuto spesso, la moratoria è già stata e sarà purtroppo negata.
    Ciao Patrizio

  4. Pingback: Redditi bassi-Anche se hai Garanzia immobiliari non e’ cosi’ facile ottenere il mutuo! | Crescita Attiva

  5. Pingback: Rinegoziazione Mutuo:Se hai le garanzie immobiliari e non i redditi, e’ cosi’ facile ottenerla? | Plan Consulting di Patrizio Gatti

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.