Posts Taged controllo-costi

Raccontare il Controllo di Gestione con delle Citazioni ? Ci proviamo !!!

Si possono migliorare i costi riducendo le difettosità, migliorando lead time e costruendo prodotti senza scorte non necessarie.

Elevare il livello produttività è uno dei modi migliori sia per la diminuzione dei costi , sia per arrivare ad aumentare il fatturato aziendale magari anche aumentando gli utili .

 

sprechi-controllo di gestione

 

Share
Read More

Controllo di Gestione e Motivazione per la riduzione dei costi !!

Un po’ di mesi fa, in un corso di formazione in provincia di Roma , una partecipante mi disse che il controllo di gestione così come lo conosceva Lei era “Antipatico”,  perchè quando si sente parlare di “controllo” solo la parola, spaventa o annoia?

In effetti può essere che un primo ostacolo nella presentazione del sistema di controllo è proprio il nome “Controllo di Gestione”. In realtà il nome viene fuori dai termini inglesi “Management Control” che mirano ad aiutare chi applica il sistema verso la realizzazione degli obiettivi aziendali prefissati

Quindi per ottenere un Controllo efficace serve fare percepire a tutti i livelli aziendali “la voglia di controllarsi ” per arrivare agli obiettivi prestabiliti in modo da capire come e dove si sta sbagliando, con il fine di migliorarsi.

Se non c’è motivazione e voglia di fare a partire dalla Direzione sino agli ultimi livelli aziendali, il sistema di controllo durerà poco o comunque difficilmente funzionerà !

 

sprechi- in azienda- difetti prodotti-controllo di gestione

 

Per avere un parametro su cui puntare per migliorare la tua redditività, dai un valore a ogni inefficienza.

Se analizzi tutto quello che rappresenta un’inefficienza, Ti accorgerai che ne troverai ovunque e a volte anche parecchie in qualsiasi impresa piccola o grande che   sia. (Fonte :“Azzerare gli sprechi Aziendali” Patrizio Gatti -Bruno Editore)

 

successo-controllo-gestione aziendale-pianificazione

 

Un pò di tempo fa è venuta da me una commerciante che dopo anni di attività, mi dice che  aumenta sempre il debito verso le banche.

Per accontentare tutti negli anni precedenti, ha creato un magazzino sproporzionato nei confronti del suo fatturato.

Inoltre col tempo la merce si svalutava e la titolare per racimolare un pò di liquidità, era costretta a svenderla per ricavarci neppure la metà di quanto pagato. Le dissi semplicemente:

“Se continua ad accontentare tutti, Lei aumenterà il buco finanziario e non reggerà più. Occorre fare una valutazione dei margini degli articoli ed abbandonare quelli meno venduti e che non rendono”

Quindi cosa ha fatto la commerciante per salvare il negozio? Ha scelto i prodotti che vendeva di più ed ha abbandonato i nuovi acquisti di più del 50% degli articoli che aveva a magazzino.”

Ha perso un sacco di “piccoli” clienti, ma è riuscita a risollevarsi.  🙂

 

cliente non paga

 

Anche se può sembrare una cosa ovvia, l’imperativo in azienda  dovrebbe essere il controllo e la diminuzione delle spese inutili e delle inefficienze che portano a sprechi di denaro.

E’ forse scontato dire che in azienda la lotta agli sprechi dovrebbe essere continua e deve partire dall’anello più debole sino ai dirigenti ? Ma questo avviene veramente?

 

Per rimanere aggiornato con questo blog iscriviti ai Feed RSS

E tu cosa ne pensi ? Lascia il tuo commento

============================================================================================

Ti è interessato questo articolo?

 

 
Ricevi i continui aggiornamenti sulla gestione aziendale  Iscrivendoti gratuitamente alla nostra Newsletter

Iscriviti subito e ricevi un  Omaggio

 

 
 
Ogni e-mail di aggiornamento conterrà un link da cui potrai cancellarti con un solo click.(Vedi le condizioni sulla Privacy )
Consenso al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi del T.U. Privacy (D.Lgs. 196/03).
 

 

============================================================================================

 

Clicca qui per entrare nella pagina Facebook

Share
Read More

Anche le citazioni sono importanti per introdurre l’importanza di conoscere i Costi Aziendali?

Per il successo della propria azienda un ottimo punto di partenza è scoprire esattamente tutti i costi e decidere strategicamente il da farsi, in modo che essi mantengano il giusto peso nella gestione dell’impresa.

 

 

dati-controllo-gestione-verifica-costi-aziendali

 

Molti imprenditori e manager di Piccole e Medie Imprese ancora oggi, pur sotto il peso di una “competizione” in aumento, sono costretti a prendere decisioni senza il supporto di informazioni sintetiche e prodotte in tempo adeguato.

Share
Read More

Project Control : Come calcolare alcuni indici per il Controllo delle Commesse e dei Progetti

Dopo il post precedente nel quale si introduceva lo scostamento dei progetti o commesse, da verificare con il metodo dell’Earned Value ,vorrei continuare con il calcolo di due indicatori importanti per tale metodologia.

Indice delle prestazioni nei tempi o indice di produttività , ottenuto dal rapporto tra Earned Value e preventivo, e rappresentativo del rapporto tra le quantità di lavoro fatte e quelle preventivate alla data attuale;

Share
Read More

“Azzerare gli Sprechi Aziendali”- L’Intervista a Patrizio Gatti sul blog di Bruno Editore

Ciao, ho il piacere di riportare la mia intervista pubblicata il 21.02.2014 sul Blog di Bruno Editore http://www.giacomobruno.it/

 

4 Chiacchiere con Patrizio Gatti autore di Azzerare gli Sprechi Aziendali

 

Ebook-Azzerare-gli-sprechi-aziendali-Patrizio-Gatti1-210x300

Può raccontare in breve ai nostri lettori di cosa si occupa?

 
Sono un Consulente di Management specializzato in Controllo di Gestione. In pratica affianco la Direzione Aziendale nelle strategie di impresa, nelle elaborazioni e controlli dei budget, dei business plan, nel controllo della resa economica della produzione. Grazie anche all’esperienza fatta in azienda sono Formatore in materia di pianificazione, analisi di bilancio, contabilità analitica e controllo degli sprechi.

2. Com’è nata l’idea di questo ebook?

Share
Read More

Contabilita’ Analitica,Controllo degli sprechi: ecco alcune slides dal videocorso “Controllo di Gestione Turbo”

Riprendo i post precedenti,dove ho pubblicato le slides dei primi 2 moduli del videocorso “Controllo di Gestione Turbo” . Ecco che ora,invece,  è il momento  di vedere il  3° modulo
dove si parla di Contabilità Analitica, Controllo dei costi, Controllo degli sprechi.

 

In particolare nel videocorso viene affrontato :

Share
Read More

Come fare per valutare i costi collegati al cliente?

E’ importante  valutare la  redditività per cliente ?

profitto-redditivita-cliente-azienda

La scorsa settimana mi hanno presentato due giovani impiantisti  i quali,  3 anni fa  , hanno creato una piccola  società di impianti meccanici che lavora  per pochi clienti  su  commessa.

Mi hanno chiamato poiché in banca non riuscivano a risalire in positivo nel conto corrente e quindi si chiedevano se guadagnavano abbastanza oppure no.

Ho fatto una chiacchierata con loro e mi sono fatto dire  come gestivano gli acquisti, le vendite, e il ciclo finanziario.

Bene ,  per non dilungarmi ,dopo aver fatto una breve analisi ,  una delle problematiche riscontrate, senza entrare nel merito del ciclo finanziario,  era che i due giovani non avevano  margini a sufficienza per coprire i costi fissi  .

Per questo la piccola azienda avrebbe raggiunto il punto di pareggio gli ultimi giorni dell’anno  rischiando di andare nell’anno successivo se qualcosa fosse andato storto in riferimento alle previsioni  .

Essi non avevano un controllo gestionale e  di conseguenza non si rendevano conto quale fosse il cliente che non gli rendeva il margine necessario.

Share
Read More