Posts Taged ebook

Il ritorno dal 2^ Evento Autori di Bruno Editore con una GRANDE Ventata di aria Positiva!!!

Ciao , oggi voglio raccontarti una GRANDE giornata passata  a Roma   ieri  18 settembre 2010 , al  Secondo Evento Autori di Bruno Editore che  mi ha portato   una enorme  ventata di aria positiva  .


Dopo il benvenuto dello staff  a noi Autori , con tanto di foto per immortalare l’evento  , con Giacomo Bruno (dove me la ridevo alla grande)  e con Viviana Grunert rispettivamente  Presidente e  Direttore della Bruno Editore , sono inziati gli interventi dei relatori .

Share
Read More

Amministrare l’Azienda : “Vota l’ebook” Simpatica iniziativa di Bruno Editore!

Ciao , oggi voglio parlarti di una simpatica idea di Bruno Editore , la Casa Editrice leader per gli ebook in Italia , che ha lanciato l’iniziativa “Vota l’ebook “ .

Il mio ebook “Amministrare l’Azienda “ pubblicato nel luglio 2008 da Bruno Editore è tra gli ebook presenti in “gara “.

L’Autore dell’ebook che sarà più votato vincerà un premio che per il momento è top secret.

Non ti nascondo che mi incuriosisce la cosa.

Share
Read More

Bruno Editore -Ebook per la Formazione-Sconti sino al 31 maggio 2009

Trovo molto interessante la promozione che da ieri ha attivato la  Bruno Editore , un’iniziativa che ti permette di formarti sulla tua materia preferita  ,in questo blog naturalmente ci occupiamo principalmente di tutto ciò che riguarda la gestione

aziendale  ,ed ecco che possiamo trovare  ebook inseriti  in un Pack di ebook aziendali,

Puoi naturalmente trovare anche ebook per la borsa , oppure per gli  immobili,

senza contare tutto ciò che riguarda la crescita personale e finanziaria.

bruno-editore-ebook-italia

La Casa Editrice leader  per gli Ebook in Italia ha deciso di strutturare un sistema per premiare gli acquisti di più ebook.

Dal  24 Aprile e fino al 31 Maggio 2009, è attivo il nuovo carrello

In pratica il sistema prevede in automatico uno sconto del 10% al raggiungimento di una spesa di 100 euro+iva.

sconto-ebook-bruno-editore

Ecco per esempio alcuni degli ultimi pack offerti

  • Pack di 7 ebook per Aziende

Motivazione e Organizzazione Aziendale – Progetto Azienda – Imprenditori di Successo – Il Check Up Aziendale – Amministrare l’Azienda – Capi non si Nasce – L’Impresa Efficiente

Share
Read More

Le banche prestano i soldi a chi ha i soldi? come è possibile?

Sembra una cosa strana , purtroppo, anche se in maniera diversa, la sostanza è grossomodo quella scritta nel titolo.

Più che dare i soldi a chi ha i soldi, l’affermazione corretta è dare i soldi a chi può dimostrare di avere una capacità di reddito per poter rimborsare i finanziamenti.

Il richiedente deve avere adeguate garanzie per poter assicurare la banca, che se il debitore non paga, l’Istituto potrà rivalersi su altri beni..

Quindi se chiedi un finanziamento devi avere o redditi abbastanza buoni che dimostrino di poter pagare il finanziamento, oppure garanzie adeguate che possono consistere in immobili, soldi liquidi, magari (come piace ai finanziatori) investiti in obbligazioni della banca finanziatrice, oppure fideiussioni di terze persone (genitori, nonni, parenti,) che abbiano un reddito o patrimonio tale da lasciare tranquilla la banca.

Per quanto riguarda le aziende occorre sapere che dal 01.01.2008 è entrato in vigore. L’accordo di Basilea 2 che ha introdotto la novità che la Banca per decidere se dare credito o no all’impresa dovrà misurare le rischiosità attraverso lo strumento del RATING (valutazione del merito creditizio)

Per l’assegnazione del Rating assumono importanza il tipo di informazioni ottenute dalle imprese che possono essere ricavate dal bilancio di esercizio dalle dichiarazioni dei redditi, dal comportamento dell’andamento bancario e in misura inferiore dalle valutazioni di business plan, budget economici e finanziari e dati informativi personali.

Come devono muoversi le imprese ?

Ciò che fa la differenza è la gestione finanziaria che non dovrebbe essere fatta occasionalmente, ma in maniera regolare, i finanziamenti non vanno mai chiesti all’ultimo momento o almeno io lo sconsiglio sempre ..

L’impresa tramite una programmazione finanziaria deve puntare ad avere sempre gli affidamenti giusti per avere di continuo a disposizione i soldi in maniera da evitare di andare in extrafido, che penalizzerebbe il ns. Rating e di conseguenza la ns. capacità di credito e il ns. costo del denaro.

A Cura di Patrizio Gatti, Consulente di direzione aziendale
Autore di “Amministrare l’Azienda”

Articolo pubblicato il 09.10.2008 su www.giacomobruno.it

Share
Read More

Intervista a Patrizio Gatti -Autore Bruno Editore

Ciao , dopo averti parlato dell’Evento club autori del 20 settembre 2008 a Roma di Bruno Editore , mancava l’intervista, …..  a dirti la verità una brevissima intervista molto importante per me , che mi ha fatto Valentina della Bruno Editore

Clicca , aspetto un tuo commento

Ciao  Patrizio

Share
Read More

Il dopo evento con gli Autori e lo staff di Bruno Editore prima parte

Share
Read More

La pianificazione… serve per l’azienda?

“Se non sapete dove state andando, probabilmente finirete da qualche altra parte”

Laurence Peter

business-plan-pianificazione-aziendale

Sono particolarmente legato a questa frase che riassume un po’ il mio pensiero per ciò che riguarda la gestione aziendale, tant’è che prendendo spunto dalla pianificazione ho chiamato la mia società Plan Consulting

Ho sperimentato poi i vantaggi che ne derivano dalla pianificazione ed a quel punto ho adottato strumenti base come budget e pianificazioni finanziarie.

Sono convinto che il fatto di pianificare la gestione aziendale è fondamentale per il nuovo ragionare dell’Azienda, poiché la pianificazione porta e porterà molti piccoli imprenditori a mutare il loro modo di fronteggiare il lavoro, fissando in precedenza degli obiettivi aziendali stabilendo le linee guida per il loro ottenimento e sviluppando azioni e tempi di esecuzioni delle operazioni di gestione.

Una volta stabiliti gli obiettivi realistici e le strategie, entra in gioco il controllo di gestione, che agisce per rendere efficaci ed efficienti tutte le risorse aziendali atte al conseguimento degli obiettivi.

Tra gli obiettivi principali io citerei l’equilibrio finanziario e la compatibilità delle risorse reali con programmi di sviluppo, perciò il controllo di gestione deve essere esteso anche all’area finanziaria permettendo la pianificazione delle risorse e dei bisogni, facendo in maniera che l’attenzione dell’imprenditore sia concentrata non solo all’aumento dei fatturati, ma anche all’ ottimizzazione dei flussi finanziari.

Consiglio vivamente di applicare la pianificazione per chi vuole mettere sotto controllo la propria azienda perché ti fa rendere conto di come ti incamminerai da un punto di vista finanziario e di quali e quante fonti di finanziamento hai bisogno.

Come specificato anche in Amministrare l’Azienda trattandosi di previsione, può succedere che alcuni importi possono cambiare probabilmente però ci si avvicinerà al saldo preventivato, e se comunque succedono degli imprevisti, con dei semplici accorgimenti, ti puoi preparare a organizzarti in qualsiasi situazione.

A Cura di Patrizio Gatti,

Articolo pubblicato anche nel  blog di Bruno Editore www.giacomobruno.it
Autore di “Amministrare l’Azienda

Lasciami una tua osservazione  .

Per ricevere  gli aggiornamenti  iscriviti alla ns. newsletter

Per rimanere aggiornato con questo blog iscriviti ai Feed RSS

Iscriviti al mio gruppo su Facebook

Ciao Patrizio Gatti

Share
Read More

Ebook -Forse è meglio pubblicizzarli offline

Ebook -Forse è meglio pubblicizzarli offline

Per me è stato un piacere vedere pubblicato questo mio articolo  sul blog www.giacomobruno.it ,  il  blog di  Bruno Editore

A pochi avevo detto che avrei scritto un ebook.


Perciò ho cercato di pubblicizzare l’evento anche andando a bussare alla porta di 2 quotidiani locali molto venduti nella mia zona ed ecco un piccolissimo risultato.

Certo nella mia provincia parlare di ebook, secondo me per la stragrande maggioranza della popolazione, è come parlare di un qualcosa di poco concreto o difficile da immaginare.

Prima di me ne aveva parlato, e con gran successo, lo stimatissimo amico Giancarlo Fornei.
Apprezzo moltissimo i 2 giovani giornalisti che mi hanno ascoltato e ringrazio Giacomo Bruno e lo staff completo della Bruno Editore per avermi dato questa occasione.

Invece nelle vostre zone cosa ne pensa la gente?

Ecco 2 brevi articoli:
il primo pubblicato al Quotidiano La Nazione il 24 giugno 2008 –Agenda di Massa – Carrara


Il secondo pubblicato Domenica 6 luglio sul Quotidiano il Tirreno –Cronaca di Carrara

clicca per ingrandire l’immagine

A Cura di Patrizio Gatti
Autore di Amministrare l’Azienda

Share
Read More