Controllo gestione

Come le pianificazioni aziendali aiutano “il Nuovo Codice della Crisi d’Impresa” per prevenire l’Insolvenza

  • Attivo patrimoniale superiore a 2 milioni di euro?

  • Ricavi superiori a 2 milioni di euro ?

  • Media dei Dipendenti annua superiore a 10 ?

 

Se la tua azienda è una SRL e per due esercizi di seguito ha superato uno dei 3 limiti sopra descritti rientrerai nell’obbligo di avere un revisore dei conti .

 

Il “Nuovo Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza”, che prende forma dalla Legge 155 del 2017 approvata in via definitiva con decreto dal consiglio dei ministri il 10 gennaio 2019 , è stato concepito con lo scopo di prevenire le crisi e l’insolvenza delle imprese .

La particolarità del nuovo codice, è il fatto che contiene l’introduzione della procedura diAllerta”,  rivolta a fare affiorare in via preventiva l’emersione della crisi, con l’obiettivo del risanamento dell’impresa . Nel caso ciò sia irrealizzabile, la normativa ha lo scopo di ottenere il più alto soddisfacimento dei creditori.

Share
Read More

Tempo di Budget ? Il Controllo di Gestione con i suoi strumenti Ti può dare una marcia in più!

Mentre chi fa il controllo di gestione verifica i risultati dell’anno appena passato e prepara il budget economico e poi finanziario per l’anno in corso,  c’è ancora chi dice che non serve farlo, oppure dice che ” THE BUDGET IS DEAD” (mi è capitato su Linkedin qualche settimana fa).  Naturalmente con tutto il rispetto, ognuno può pensare e fare come vuole .

Io, invece,  credo fortemente che il Budget è il” Cuore del Controllo di Gestione“, e anche se, un’impresa può scegliere se farlo o no, l’azienda che lo applica come strumento strategico da controllare periodicamente, a parità di mercato  ha una marcia in più.

 

 

 

Share
Read More

Il Budget : perche’ molte Micro e Piccole imprese non lo fanno ?

Sono tante le grandi Imprese che utilizzano il Budget come strumento di controllo di gestione.

Ma quante sono invece le Micro e Piccole aziende  che ancora non applicano una  minima pianificazione?

Tante volte  quando consiglio di fare il Budget a titolari di micro e  piccole imprese mi sento per lo più rispondere:

“La nostra azienda non può prevedere i ricavi e i costi perché il nostro settore è particolare. Non siamo una azienda che produce in serie come le grosse imprese, quindi non possiamo fare i budget, ….”

Ognuno che  è titolare di una partita iva, al di la  dal settore in cui opera, dovrebbe avere un budget se vuole essere protagonista del  suo settore.

Guarda il video !

 

 

Share
Read More

Controllo di Gestione: Magazzino Stra-pieno di merce, ho gli utili ma ho scarsa liquidità?

Hai mai avuto  il magazzino  Stra-pieno di merce,  gli utili e nello stesso momento anche  pochi soldi nel conto corrente?
 
Sembra scontato dirlo, ma  se andiamo a vedere in tante  imprese la gestione di magazzino  è proprio uno delle cause principali per la   mancanza di liquidità
 
“Serve  produrre solo quello che si riesce a vendere, sennò l’azienda si troverà ad adoperare i soldi  per i costi di merce ferma.”
 
Nel video di oggi  , parlo di questo aspetto  del controllo della gestione  economica e finanziaria dell’azienda.
 

 

Share
Read More

Perché, nonostante l’aumento del fatturato, non riesco a pagare i fornitori?

Perché, anche se ho avuto un aumento del fatturato, non riesco a pagare tranquillamente i miei debiti ?

Pur sembrando un controsenso , nelle aziende,  molto spesso la liquidità diminuisce con l’aumentare del fatturato. Come mai?

Se sei nel pieno della rincorsa al fatturato  prova a guardare il video e fammi sapere cosa ne pensi.

Share
Read More

Ti è mai capitato di sentirti dire che la Tua azienda è Sottocapitalizzata ?

Sei titolare di un’azienda individuale, snc, o sas ?  Ti hanno mai detto che la Tua impresa è sottocapitalizzata oppure ha il capitale netto negativo?

Nel video qui sotto, parlo del capitale netto negativo, che molte volte si trova nelle società di persone o ditte individuali, e ciò penalizza l’azienda da un punto di vista della valutazione del merito creditizio che applica la Banca con il punteggio di Rating

 

Share
Read More

Come faccio a sapere quanto è il minimo che devo fatturare per coprire i costi e cominciare a guadagnare?

Una delle domande che spesso mi fanno gli imprenditori è:

“Come faccio a sapere quanto è il minimo che devo fatturare per non andare in perdita e posso cominciare a guadagnare? “

Clicca sotto per vedere il video .

Ti aspetto sul canale YouTube e fammi sapere cosa ne  pensi !

Share
Read More

L’imprenditore e il Controllo di Gestione Aziendale, il Gruppo su Facebook !!!

L’imprenditore e il Controllo di Gestione Aziendale ”  è il nome del Gruppo che ho  creato il 7 luglio del 2018 su Facebook .

Come mai così tardi? Gli altri sono più avanti !!!

Si, in effetti è un pò tardi,  c’è anche chi, nel mio settore,  ha gruppi e pagine ormai da anni con migliaia e migliaia  di  membri iscritti  e noi ora siamo ancora in pochi ma cresceremo.

Il gruppo è indicato per imprenditori, e a tutti coloro che hanno una partita Iva oppure anche a chi si sta avvicinando e studiando il moderno controllo aziendale.

 Il mio intento è quello di offrire idee, spunti e suggerimenti, per chi vuole affrontare il controllo di gestione aziendale in un modo pratico, anche per chi non è un tecnico del controllo.

Share
Read More

Raccontare il Controllo di Gestione con delle Citazioni ? Ci proviamo !!!

Si possono migliorare i costi riducendo le difettosità, migliorando lead time e costruendo prodotti senza scorte non necessarie.

Elevare il livello produttività è uno dei modi migliori sia per la diminuzione dei costi , sia per arrivare ad aumentare il fatturato aziendale magari anche aumentando gli utili .

 

sprechi-controllo di gestione

 

Share
Read More

Management e collaboratori, insieme per moltiplicare la forza dell’organizzazione aziendale !

“Un’azienda è più forte se ciò che la tiene unita è l’amore piuttosto che la paura… Se i dipendenti sono al primo posto , sono felici”   – Herb Kelleher,cofondatore di Southwest Airlines

 

“Le cinque dita della mano, prese distintamente, sono cinque unità indipendenti. Ora chiudete la mano a pugno e osservate come si moltiplica la forza. Questa è l’organizzazione”  –  James Cash Penney

 

 

collaboratori e management

 

Son convinto che in Azienda occorre saper puntare al riconoscimento del compito svolto e alla realizzazione dei collaboratori .
Un addetto contento del proprio lavoro è molto più convincente e coinvolgente.


I collaboratori inoltre,  dovrebbero avere una buona conoscenza degli obiettivi dell’azienda .

Gli obiettivi è bene che vengano comunicati , in tutte le aziende, al di là dalle dimensioni . 

Share
Read More