credit crunch

Il coltello dalla parte del manico lo hanno ancora le banche?

Proprio ieri un mio nuovo cliente ha chiamato il direttore di una banca con la quale opera, chiedendo, dopo la presentazione di fatture all’anticipo del giorno prima, se avesse mandato in lavorazione lo smobilizzo, poichè aveva da effettuare alcuni pagamenti.


La sua risposta, con voce molto alterata, è stata che non sopporta la gente che gli porta clienti che mandano insoluti e che comunque, anche se non volentieri, per un importo ridotto l’anticipo glielo aveva autorizzato.

Share
Read More

Spending Rewiew anche per le imprese?

Spending rewiew ormai un termine di moda anche nelle imprese .

Purtroppo molte imprese sia piccole che grandi , in questi periodi di recessione si trovano a fare i conti con i tagli delle spese o meglio con la rivisitazione delle spese (spending review).

Alcune Aziende purtroppo ,si trovano tardi a revisionare la propria spesa , anche dopo essersi indebitate sino all’inverosimile nella speranza di riacquisire prima o poi fatturato che gli permettesse di continuare a lavorare come faceva qualche hanno fa .

Share
Read More

Ma se non hai liquidita’ e non finanzia la Banca, chi lo fa?

Verso il 20 di aprile di quest’anno, un mio cliente nel settore metalmeccanico artigiano , mi dice che all’inizio del mese ha portato presso una Banca con la quale opera , del portafoglio sbf di un nuovo compratore che gli avrebbe pagato con riba a 30 gg il primo acconto pari al 20% dell’importo dell’ordine.

L’artigiano emette quindi riba al 30.04.2012 e la banca gli anticipa i soldi .

Il cliente del piccolo imprenditore 10 gg prima della scadenza chiede una ulteriore dilazione di un mese, che la ditta metalmeccanica gli concede.

Il titolare dell’impresa si reca alla “sua banca” , parla con il funzionario di riferimento al quale gli spiega l’accaduto, chiedendo se poteva richiamare la ri.ba e riemetterne una nuova a sostituzione con scadenza un mese dopo a quella precedente.

Share
Read More

Il business plan conta DAVVERO qualcosa per le richieste di Finanziamento bancario?

Ma il business plan serve Veramente a qualcosa per le richieste di credito bancario?

 

Negli ultimi periodi , nonostante il credit crunch , ho visto un interesse sempre maggiore per i piani di impresa . Naturalmente devon essere ben fatti .

Come ormai bene si sa, per il conteggio del rating che determina la possibilità di accesso al credito, il business plan purtroppo conta ancora poco .

Share
Read More

Banche-Imprese-Liberalizzazioni: Commissioni sui fidi spazzate via ?Sarebbe troppo bello!!!

Una notizia per le imprese che avrebbe avuto dell’ incredibile .

Peccato che è ancora tutto in discussione ed il Governo sembra che cercherà di correggere il tiro …

 

Ma cosa è successo?

In seguito ad un emendamento della senatrice del PD Anna Rita Fioroni  nel voto di fiducia  , si è imposto il decadimento di tutte le commissioni, gli oneri o le competenze accessorie  delle  banche a  fronte delle concessioni  di linee di credito » .

A seguito del provvedimento del Governo  i vertici dell’Abi si sono dimessi in massa .

E’ stata una cosa abbasatanza pesante  che ha comportato adirittura la “minaccia” del blocco del credito.

Secondo l’Abi la norma danneggia gli investimenti mettendo a rischio il credito alle imprese costringendo il sistema creditizio ad una stretta creditizia oltre all’applicazione dei tassi più alti.

Riporto di seguito alcuni delle notizie  apparse su www.asca.it:

Share
Read More

Nuova Moratoria 2012 per i finanziamenti alle Piccole e Medie Imprese

Col fine di sostenere il sistema del Credito è stato firmato l’Accordo Abi-imprese per la Nuova moratoria dei prestiti alle Pmi

 

==========================================================
(ASCA) – Roma, 28 feb –

Firmata oggi a Roma l’intesa sulle ”Nuove misure per il credito alle Pmi”  dall’Abi, dall’Alleanza delle Cooperative, Assoconfidi, Cia, Claai, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confedilizia, Confetra, Confindustria, Rete Imprese Italia. Hanno siglato l’intesa anche Corrado Passera, ministro dello Sviluppo economico, Infrastrutture e Trasporti e Vittorio Grilli, Vice ministro dell’economia e delle Finanze.

Share
Read More

Nessuna garanzia per finanziamenti di brevetti e modelli? Sara’ solo un miraggio?

Leggo molto volentieri l’articolo pubblicato il 18/2/2012 su Italia Oggi “Innovazione batte credit crunch” di Cinzia De Stefanis .

Infatti prendendo spunto dall’articolo sembra che “dal 15 febbraio sono a disposizione delle Pmi 75 milioni di euro per l’accesso al credito“.

Share
Read More

Natale 2011: Auguri da Planconsulting.it il blog sulla gestione aziendale

Ciao oggi mi prendo lo spazio di questo post solo per fare gli auguri a Te ad ai Tuoi cari per un Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

 

Lasciamo quindi da parte per qualche giorno Basilea 2 e i rating , Basilea 3, gli sprechi aziendali ,il credit crunch, la tribolazione per  molte imprese per ricevere credito .

Pensiamo però anche in positivo prendendo come esempio le imprese che si sono reinventate reagendo alla crisi e che stanno raggiungendo fatturati mai raggiunti negli anni precedenti….

Share
Read More

Banche: Possibile credit crunch ? Ma come si fa ad investire con queste incertezze?

Si è ricominciato purtroppo a parlare di credit crunch ,anche se in realtà non si era mai smesso, ma solo un pò diminuito forse nella speranza anche di vedere le cose in modo un pò più positivamente .

Ecco una notizia apparsa oggi su www.ansa.it

Banche: Eba, possibile credit crunch
Enria a Der Spiegel, istituti non siano troppo avversi a rischio

Share
Read More

Manovra Finanziaria 2012 -Garanzie a copertura dell’80% del finanziamento bancario ?

In riferimento alla Manovora Monti voglio entrare brevemente nel merito delle Garanzie messe a disposizione per le Imprese .
Prendo spunto da un articolo apparso su Italia Oggi del 06/12/2011 dal Titolo “Garanzie fino a 2,5 mln alla pmi a copertura dell’80% del finanziamento bancario posso dire che nel caso di approvazione  del decreto potrebbe essere una cosa molto interessante per le imprese .

Siccome però, si passerà sempre attraverso  Banche e Consorzi Fidi , buona parte delle aziende con rating non buoni , probabilmente ne saranno escluse.

 

Certo è che le imprese che hanno la possibilità di accedere alle richieste di finanziamento dovrebbero fare in modo di ricorrere a tali strumenti di garanzia e non farsi scappare l’occasione.

Share
Read More