crisi economica finanziaria

E arriva anche Moody’s a declassare il rating dell’Italia!!! E le aziende?

Moody’s declassa Italia, rating scende ad A2

 

 

===================

NEW YORK – L’agenzia Moody’s ha deciso di tagliare il rating dell’Italia, portandolo ad A2 con outlook negativo.

Share
Read More

Colpo all’Italia da parte dell’ agenzia di rating Standard & Poor’s ! E per le Imprese?

E’ vero , c’è chi dice che la crisi sta rovinando tante imprese e tante le ha rovinate ,c’è chi è stato capace di reinventarsi e cambiare rotta per rimediare ai cali dei fatturati, c’è chi cavalca la crisi per non pagare puntualmente le fatture, c’è chi ha subito la crisi pesantemente e si è indebitato più del dovuto per pagare gli stipendi e mantenere posti di lavoro, c’è chi è riuscito a creare business che non hanno risentito della recessione e poi ci sono le banche che invece di aiutare le imprese in molti casi le hanno messe in difficoltà grazie alla stretta creditizia .

Ma allora qual’è la verità?

Share
Read More

Abolire l’IRAP per favorire la crescita ? PMI piu’ competitive !

Abolire l’IRAP per favorire la crescita – PMI anche piu’ competitive


“Il 67% delle pmi ritiene che il taglio dell’Irap sia la condizione necessaria per accrescere la competitività della propria impresa. Questo è quanto emerge da un’indagine promossa dal Centro Studi Confapi su 1.500 pmi del nostro paese.

Il restante 33% si divide tra coloro che non pensano che il taglio dell’Irap potrebbe ridare slancio (10%) e gli indecisi (23%).” Fonte Confapi.org

Abolire l’ IRAP….così  invece esordisce il Presidente dei giovani imprenditori di Confcommercio, Paolo Galimberti, nella conferenza che si è tenuta qualche giorno fa sul “ futuro del Paese ”.

Share
Read More

Rapporto Banca-Impresa:Moratoria debiti bancari:proroga fino al gennaio 2011 !

Moratoria debiti – proroga fino al  31 gennaio 2011


Prorogata di 7 mesi la moratoria sui debiti bancari .

Le domande infatti potranno essere presentate fino al 31 gennaio 2011 e saranno ammesse alla sospensione soltanto le operazioni che non siano gia’ state oggetto di moratoria.

Share
Read More

Interessante iniziativa della Toscana–Prestiti alle aziende per pagare gli stipendi

La Regione Toscana per fronteggiare la crisi mette in campo una nuova misura  molto interessante  e  cioè garanzie per finanziamenti  alle aziende per pagare gli stipendi per un anno  .

Oltre che a ridare la notizia ormai nota dal 23 febbraio 2010  , mi preme sottolineare che probabilmente solo le imprese che avranno adeguati parametri di bilancio potranno accedervi .


Al momento non conosco ancora i dettagli ed aspetto come tanti con gloria l’uscita del  bando ,con la speranza, proprio come sembra, che sia davvero un’ottima iniziativa da imitare anche da parte delle altre regioni italiane.

Vedendo però le altre misure per il rilascio di garanzie per la liquidità che sono state chiamate ” anticrisi ”  , in realtà ,molte piccole imprese non hanno potuto accedervi per  per la mancanza dei parametri di bilancio richiesti .

Quindi come già scritto in altri post , occorre sottolineare di fare attenzione all’importanza dei dati  aziendali anche per poter accedere alle agevolazioni .

Volevo inoltre chiederti cosa ne pensi , se trovi anche tu che questa Misura anticrisi sia davvero   molto interessante  e se conosci altre iniziative del genere in Italia.

Adesso per i dettagli  Ti lascio al post di Alessandra

ciao Patrizio Gatti

====================================================

Toscana – Prestiti alle aziende per pagare gli stipendi la prima del genere in Italia.

La Regione Toscana per fronteggiare la crisi mette in campo una nuova misura.

Finora la Regione aveva garantito alle imprese prestiti per far fronte alla carenza di liquidità, per acquistare nuove scorte, per trasformare debiti da breve a medio o lungo termine, per estinguere prestiti e per nuovi investimenti.

Share
Read More

Ristrutturazione aziendale in seguito a grossi insoluti. E i finanziamenti???

Circa due settimane fa un mio cliente mi presenta il giovane titolare di una piccola azienda metalmeccanica con un fatturato medio annuo di circa 1,5 milioni di euro, per analizzare la sua situazione finanziaria e per verificare se ci fosse stata la possibilità di seguirlo per l’elaborazione di un business plan per una ristrutturazione aziendale.

Il problema ?

All’inizio 2009 l’impresa ha preso una commessa importante circa 300.000 euro da un cliente che sino a quel momento non aveva mai dato segni di insolvenza .
Alle prime scadenze dei pagamenti il committente non ha pagato poi ha cominciato a chiedere rinnovi su rinnovi anche con effetti e poi ha iniziato a mandare indietro insolute anche le cambiali.

Share
Read More

Rapporto Banca Impresa:Moratoria Basilea 2:Sogno o possibile realta’???

Moratoria Basilea 2 ???  Sogno o possibile realtà ???  Le imprese ci provano !!

crisi-basilea2-rapporto-banca-impresa-verso-moratoria

Fine anno, momento di bilanci…..

si aspetta la RIPRESA ma intanto tante  PMI italiane calano a picco…

Da una recente indagine di Confapi, pubblicata sul sito ufficiale www.confapi.org, risulta ancora una volta come il Decreto Anticrisi messo in campo dal Governo per fronteggiare la crisi sia risultato poco  efficace se non addirittura insufficiente ed in alcuni casi anacronistico.

Share
Read More

Mutui, garanzie per i finanziamenti? Fatti due risate con Roberto Benigni

Giovedì  primo ottobre ,  dopo una lunga riunione  con alcuni imprenditori della mia provincia, mi sono trovato con loro a cena .

Parlando con  l’amico Adriano si commentava la giornata e gli interventi  che si eran susseguiti nell’incontro.

Molti  dei presenti  avevan fatto notare il disagio che la restrizione del credito sta provocando alle Piccole imprese .
Mentre commentavamo un episodio che era emerso sulla eccessiva richiesta di garanzie personali da parte della banca per

una richiesta di finanziamento  ,  Adriano mi dice che gli sembra di vivere una scena del film  “Tu mi Turbi

interpretato da Roberto Benigni dove egli chiede un mutuo per la casa ad un Direttore di Banca .

Eccola,  l’ho trovata,   e….. se riesci…   fatti due risate .

E tu hai mai vissuto una situazione simile?
===========================================

Ti è interessato questo articolo?

Ricevi i continui aggiornamenti sulla gestione aziendale Iscrivendoti gratuitamente alla nostra Newsletter

Iscriviti subito e ricevi anche un Omaggio

Nome:
Email:
Rispettiamo la tua privacy e detestiamo lo spamming quanto te: il tuo indirizzo non sarà comunicato, ceduto o prestato a NESSUNO. Ogni e-mail di aggiornamento conterrà un link da cui potrai cancellarti facilmente e con un solo click.
Consenso al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi del T.U. Privacy (D.Lgs. 196/03).

===========================================

Per rimanere aggiornato con questo blog iscriviti ai Feed RSS

Diventa Fan su Facebook alla ns. pagina “Mondo d’impresa “

Ciao Patrizio Gatti

Share
Read More

Moratoria dei debiti bancari-ecco il modulo!!!

Dopo aver ricevuto varie richieste sulla modulistica per avere la possibilità di accedere alla Moratoria ,  finalmente oggi è disponibile il link presso il sito dell’ABI, dell’Associazione bancaria italiana, per scaricare  il modulo standard per presentare la domanda di moratoria dei debiti bancari così come previsto nell’accordo del 3 agosto tra Abi e organizzazioni imprenditoriali.

Clicca sull’immagine per scaricare il modulo direttamente dal sito dell’ABI

modulistica-firmare-moratoria-debiti-bancari

Ora  si dice che c’è da affrontare la cosiddetta “Onda lunga della Crisi ” infatti stanno più che mai aumentando le insolvenze.
Tra luci e ombre la moratoria può effettivamente alleggerire  il  cash flow delle aziende  , purtroppo  probabilmente solo per una parte di esse .

Comunque si può prevedere una grossa richiesta , anche se non sono tutti d’accordo .

E Tu cosa ne pensi ? Fammi sapere il tuo parere.

Ciao Patrizio Gatti

===========================================

Ti è interessato questo articolo?

Ricevi i continui aggiornamenti sulla gestione aziendale Iscrivendoti gratuitamente alla nostra Newsletter

Iscriviti subito e ricevi anche un Omaggio

Nome:
Email:
Rispettiamo la tua privacy e detestiamo lo spamming quanto te: il tuo indirizzo non sarà comunicato, ceduto o prestato a NESSUNO. Ogni e-mail di aggiornamento conterrà un link da cui potrai cancellarti facilmente e con un solo click.
Consenso al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi del T.U. Privacy (D.Lgs. 196/03).


===========================================


Per rimanere aggiornato con questo blog iscriviti ai Feed RSS

Diventa Fan su Facebook alla ns. pagina “Mondo d’impresa “

Share
Read More

Se non credi tu nella tua azienda e non metti le firme,perche’ dovrebbe crederci la banca?

Secondo me ci sono ancora troppe distanze tra Imprese e Banche, la strada è ancora lunga….

distanti-banche-imprese-garanzie

La domanda che si pone il bancario,talvolta anche logica,  che è sempre andata di moda ma ora sembra  andarlo ancora di più , è:
Se non  credi tu nella tua azienda e non vuoi mettere le firme perchè dovrebbe crederci la banca?

Le imprese accusano le banche di non aiutarli nei momenti di bisogno  , e questo come si fa a non dare loro ragione?

Le banche dal canto loro si sentono forti vantando il fatto che della crisi grazie alla loro capacità di dare il credito hannno retto il colpo .

Share
Read More