Pianificazione aziendale

Il budget flessibile e l’anticipazione ipotetica .Utile in questi periodi !!!

Il buon comandante deve chiedersi molte volte al giorno: Che ordini darei se il Nemico mi attaccasse da quella parte? “ Così affermava Napoleone Bonaparte .

Pianificazione-aziendale-budget-strategia-aziendale-controllo-di-gestione

Egli invitava i suoi ufficiali all’esercizio dell’”E SE?” cioè della simulazione con alternative , dell’anticipazione ipotetica.

Non sappiamo se ci sarà la ripresa economica o se essa è già in corso , perché le informazioni che abbiamo sono contrastanti ed incerte.

Share
Read More

Corsi sul Controllo di Gestione: Dopo le statistiche con i miei Iscritti ecco che si parte!!!

Poiché sto preparando alcuni Corsi di Formazione ,nel mese di maggio 2012 avevo lanciato un sondaggio interno alla mia lista di iscritti, per chiedere loro se mi potevano indicare quale argomento poteva interessargli di più tra :

1) Contabilità analitica e Lotta agli sprechi
-2) Analisi di bilancio con rating
-3) Pianificazione e budget
-4) Corso Base controllo gestionale

Certo sono passati 5 mesi carichi di altri impegni ma finalmente ecco i risultati :

 

 

 

Share
Read More

Il controllo del budget come guida per “navigare bene”

La settimana scorsa ,prima delle ferie di Ferragosto ho fatto il punto della situazione sull’andamento del fatturato con un socio ed amministratore di una una piccola società metalmeccanica.

 

Periodicamente ci si incontra  anche con tutti gli altri  soci della ditta e si controlla il budget con gli scostamenti oltre che l’andamento per il raggiungimento del break even point .

Nell’ultimo incontro fatto  a giugno avevo fatto notare alla proprietà e alla Direzione ,che se si fosse  continuato sulla strada tracciata ,entro la fine dell’esercizio , non si sarebbe arrivati alla meta prefissata.

Share
Read More

Organizzazione in ufficio: Attenzione alle cose “sempre urgenti” e a quelle importanti !!!

“Le cose davvero importanti sono raramente urgenti e le cose urgenti sono raramente davvero importanti. Le cose poco importanti diventano urgenti per la mancanza di pianificazione”
Dwight D. Eisenhower

 

 

 

Sono stato incaricato dal titolare di una piccola impresa nel settore commercio import export di verificare l’organizzazione del suo ufficio commerciale, poiché secondo lui non gli venivano consegnati i dati  richiesti nei tempi giusti .

Effettivamente il personale risultava impegnato sempre al massimo e talvolta era molto efficace .

Dopo aver fatto un colloquio generale con le persone coinvolte e poi successivamente in modo individuale è venuto fuori una problematica che spesso si trova nelle piccole organizzazioni .

Share
Read More

L’importanza dell’incidenza dei costi variabili sui ricavi

Il titolare di una piccola azienda mi ha richiesto di implementargli un sistema di budgeting per fare in modo di avere sotto controllo oltre la gestione a consuntivo, anche quella a preventivo.

Sono stati divisi i costi fissi da quelli variabili per poter trovare il margine di contribuzione (misura che serve per la copertura dei costi fissi).

Una volta trovato il margine di contribuzione e dopo aver quantificato i costi fissi siamo stati in grado di calcolare il break even point.

Share
Read More

Tieni sotto controllo il tuo Rating! Se non lo fai potrebbe CostarTi caro !!!

Alla fine del mese di maggio 2012 sono stato ricontattato, dopo anni , da un mio cliente al quale avevo fatto nel 2007 una analisi del bilancio con relativo rating .

Al tempo dell’analisi il cliente aveva uno scoring di bilancio buono ed aveva in banca un punteggio andamentale discreto. Le banche quindi anche per il fatto che il cliente si è sempre comportato correttamente ed aveva personalmente dei buoni patrimoni, hanno affidato adeguatamente la sua Società .

Share
Read More

Quante aziende sono entrate nel circuito della “Corsa del Topo”?

Leggendo il libro di  Robert Kiyosaky “Padre Ricco Padre Povero ” pensavo non solo a quanti privati , ma anche quante aziende  sono cadute  nel tranello della Corsa del topo .

 

 

Perche?

Per tante aziende è una consuetudine anticipare tramite riba o anticipo su crediti , tutto  il lavoro fatturato   per poter far fronte alle uscite  finanziarie  spesso anticipate  o non ben pianificate .

Questo meccanismo purtroppo, quando  rischia di incepparsi?

Share
Read More

I Prelievi Soci nelle Snc sono Attivi o Passivi di Bilancio?

Martedì scorso mi sono recato in banca ed ho incontrato  un mio conoscente che non vedevo da tempo. Egli è proprietario di una piccola impresa, e , sapendo che nella mia attività di controllo gestionale mi occupo anche di analisi di bilancio,  mi chiede :

“Ma i prelievi dei soci in una S.n.c. sono da considerarsi un attivo di bilancio o un passivo? ”

 

Questa domanda mi è stata rivolta in un momento in cui l’addetta ai fidi della Banca aveva appena finito di discutere con il commercialista dell’imprenditore .

Share
Read More

Il business plan conta DAVVERO qualcosa per le richieste di Finanziamento bancario?

Ma il business plan serve Veramente a qualcosa per le richieste di credito bancario?

 

Negli ultimi periodi , nonostante il credit crunch , ho visto un interesse sempre maggiore per i piani di impresa . Naturalmente devon essere ben fatti .

Come ormai bene si sa, per il conteggio del rating che determina la possibilità di accesso al credito, il business plan purtroppo conta ancora poco .

Share
Read More

Come raggiungere prima il Break Even Point ?

Mentre stavo elaborando il budget per il 2012 per una impresa manifatturiera, il suo giovane proprietario vedendo che con i ricavi previsti ed i costi fissi preventivati non si riusciva a raggiungere il Break Even Point , mi fa notare che sarà difficile aumentare ulteriormente i ricavi previsti viste la contrazione generale del mercato nell’anno in corso .

Il giovane imprenditore mi chiede :” Come mai il Punto di Pareggio è così alto ? “

Share
Read More