sprechi aziendali

Come raggiungere prima il Break Even Point ?

Mentre stavo elaborando il budget per il 2012 per una impresa manifatturiera, il suo giovane proprietario vedendo che con i ricavi previsti ed i costi fissi preventivati non si riusciva a raggiungere il Break Even Point , mi fa notare che sarà difficile aumentare ulteriormente i ricavi previsti viste la contrazione generale del mercato nell’anno in corso .

Il giovane imprenditore mi chiede :” Come mai il Punto di Pareggio è così alto ? “

Share
Read More

Auguri di un BUON 2012 :Un augurio con i 7 post piu’ letti nel corso del 2011…..

 

Ciao, voglio augurarTi un Buon 2012 e ,se sei un lettore del blog, voglio anche  ringraziarTi per avermi seguito.

 

 

Mi sono divertito a guardare gli articoli scritti e nello stesso tempo più letti del 2011 in questo blog.

Ecco i link dei 7 post più letti in Planconsulting.it nell’anno 2011.

 

Share
Read More

Natale 2011: Auguri da Planconsulting.it il blog sulla gestione aziendale

Ciao oggi mi prendo lo spazio di questo post solo per fare gli auguri a Te ad ai Tuoi cari per un Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

 

Lasciamo quindi da parte per qualche giorno Basilea 2 e i rating , Basilea 3, gli sprechi aziendali ,il credit crunch, la tribolazione per  molte imprese per ricevere credito .

Pensiamo però anche in positivo prendendo come esempio le imprese che si sono reinventate reagendo alla crisi e che stanno raggiungendo fatturati mai raggiunti negli anni precedenti….

Share
Read More

Sprechi aziendali : perche’ non misurarli e combatterli???

Spesso per controllare gli sprechi dobbiamo cominciare dalle cose semplici l’importante è misurarli.

 

Vediamo un esempio reale.
In una impresa metalmeccanica di carpenteria pesante che lavora su grosse commesse è stato inviato un ordine di merce al fornitore utilizzando il fax .

Share
Read More

Sprechi Aziendali : si possono rilevare in qualsiasi organizzazione!

“Il tipo di spreco più pericoloso è quello che non siamo in grado di riconoscere”
Shigeo Shingo

 

Riprendo il tema degli sprechi come già iniziato nell’articolo “Sprechi Aziendali:Ma è argomento per tutte le imprese?

Nell’articolo Avevo scritto che avremo ripreso con dei racconti reali alcuni dei quali raccontati dal Presidente della piccola cooperativa protagonista nel precedente post.

Questo semplice episodio per dire che gli sprechi si possono rilevare in qualsiasi realtà, non solo nelle grandi imprese.

Siamo a novembre 2010 in un ufficio dove tra gli altri si svolgono anche servizi commerciali.

Share
Read More

Sistema incentivante nei centri di responsabilita’: Attenzione ad ottenere l’effetto contrario!

Sistema incentivante con premio ai capi nei centri di responsabilita’: Attenzione ad  ottenere l’effetto contrario !!!

Il titolare di un’impresa che produce prodotti diversi in vari centri di costo, mi raccontava che ha voluto provare un sistema di incentivazione sui centri di responsabilità per i capi reparto se riuscivano a produrre diminuendo le spese di produzione minimo di  un 4% .

Share
Read More

Sprechi aziendali :Ma e’ argomento per tutte le imprese?

Il primo luglio 2011 mentre stavo andando a Milano , con il Presidente di una piccola società cooperativa, per una riunione con rappresentati di varie aziende , siamo entrati nell’argomento degli sprechi aziendali .

 

 

Gli racconto che a volte, mi trovo ad affrontare la questione  ed a cercare di implementare sistemi per diminuirli insieme alle direzioni delle imprese. Egli interessato a quanto accennavo  mi chiede di spiegargli meglio per capire esattamente di cosa parlavo e soprattutto voleva sapere se poteva essere un tema utile per la sua  realtà .

Effettivamente  io ho detto pochissimo , perché è bastato che gli introducessi l’argomento e Lui ha cominciato , a raffica , a farmi esempi concreti .

Share
Read More

Miglioramento Continuo ,le 5S in azienda – Il Kaizen

Quando vado in alcuni tipi di azienda a fare consulenza a volte mi ritrovo a parlare e suggerire di applicare il KAIZEN, metodo giapponese che si intende “Miglioramento Continuo Passo Passo,”


In sostanza puoi pensare ad un atteggiamento col quale ogni cosa che stai realizzando, la puoi fare meglio.
Il Kaizen a me è piaciuto come filosofia gestionale poiché coinvolge tutti i livelli aziendali spingendoli a programmare e lavorare assieme per il successo.

Per fare questo occorre coinvolgere i dipendenti; i lavoratori devono sentirsi ispirati nell’esecuzione delle loro mansioni, devono sentirsi fieri del loro lavoro ed apprezzare l’apporto che offrono all’azienda.

Share
Read More