Posts Taged rating

Finalmente , il controllo di gestione aziendale ha messo il TURBO !!!

Vuoi ridurre i costi superflui della tua Impresa e guadagnare di più migliorando la tua gestione finanziaria?
Vuoi avere gli strumenti basilari per mettere sotto controllo la Tua azienda ?

 

controllo-di-gestione-turbo-

 

Spesso mi sono trovato in aziende dove trovavo persone molto preparate che avevano studiato materie economiche ma che mettevano in pratica solo poco di ciò che sapevano, perchè non avevano alle spalle una metodologia, o non gli era stato insegnato un metodo  per l’applicazione di ciò per cui avevano studiato, sprecando (purtroppo per l’azienda ) molte delle loro effettive capacità.

Mi sono trovato inoltre spesso imprenditori che avevano poco tempo per esaminare tutti i dati dei report che gli venivano presentati dagli incaricati, e questo li portava a non curarsi di pagine e pagine di lavoro, anche perchè a volte questi dati erano complicati soprattutto  per chi non era  addetto alla materia .

 

Share
Read More

Analisi di Bilancio e Indici : Non e’ tutto oro quel che luccica!!!

Riprendo il post precedente per raccontare come è andata in un corso di formazione aziendale mentre stavamo analizzando alcuni dati della situazione patrimoniale dell’azienda in questione .

Dopo aver visto alcuni indici di solidità che erano negativi, la domanda della responsabile amministrativa è stata: “ Se ho questi indici patrimoniali negativi come mai ho un rating bancario tutto sommato più che sufficiente?

Share
Read More

Analisi del Bilancio e Indici- Occhio a non mettere troppo il dito sulla piaga!!!

La scorsa settimana in un corso di formazione aziendale che tenevo, trattando l’analisi del bilancio , dopo aver illustrato l’importanza di alcuni indicatori per la realizzazione del calcolo del rating , mi sono soffermato su alcuni indici patrimoniali .

 

 

La parte patrimoniale interessava particolarmente alla direttrice amministrativa , in quanto i dati economici li riusciva a interpretare molto bene e a trasmettere i risultati ai titolari , mentre la parte patrimoniale veniva un po’ trascurata. In azienda veniva tenuta la contabilità generale ma non si faceva alcuna analisi di bilancio .

La responsabile si accorgeva che stava trascurando alcuni dati che avrebbero per esempio fatto rendere conto i proprietari del perché le banche insistevano nel dire che l’impresa è sottocapitalizzata, oltre che a dire che l’impresa è quasi totalmente in mano a loro.

Share
Read More

Come trovare lo Score Economico Finanziario per Rating Creditizio in un corso di formazione

Due settimane fa, mentre tenevo un corso di formazione aziendale e stavo affrontando l’analisi di bilancio, discutevo con i partecipanti sull’importanza degli indici più significativi e della loro soggettività a seconda dell’azienda.

 

Durante la proiezione delle slides della classificazione delle attività correnti , delle attività immobilizzate delle passività consolidate, dei debiti a breve e del Capitale Netto, facevo notare, mettendo a confronto le grandezze, che potevamo già vedere e immaginare gli indici del bilancio in esame .

Share
Read More

Tieni sotto controllo il tuo Rating! Se non lo fai potrebbe CostarTi caro !!!

Alla fine del mese di maggio 2012 sono stato ricontattato, dopo anni , da un mio cliente al quale avevo fatto nel 2007 una analisi del bilancio con relativo rating .

Al tempo dell’analisi il cliente aveva uno scoring di bilancio buono ed aveva in banca un punteggio andamentale discreto. Le banche quindi anche per il fatto che il cliente si è sempre comportato correttamente ed aveva personalmente dei buoni patrimoni, hanno affidato adeguatamente la sua Società .

Share
Read More

Natale 2011: Auguri da Planconsulting.it il blog sulla gestione aziendale

Ciao oggi mi prendo lo spazio di questo post solo per fare gli auguri a Te ad ai Tuoi cari per un Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

 

Lasciamo quindi da parte per qualche giorno Basilea 2 e i rating , Basilea 3, gli sprechi aziendali ,il credit crunch, la tribolazione per  molte imprese per ricevere credito .

Pensiamo però anche in positivo prendendo come esempio le imprese che si sono reinventate reagendo alla crisi e che stanno raggiungendo fatturati mai raggiunti negli anni precedenti….

Share
Read More

E arriva anche Moody’s a declassare il rating dell’Italia!!! E le aziende?

Moody’s declassa Italia, rating scende ad A2

 

 

===================

NEW YORK – L’agenzia Moody’s ha deciso di tagliare il rating dell’Italia, portandolo ad A2 con outlook negativo.

Share
Read More

Colpo all’Italia da parte dell’ agenzia di rating Standard & Poor’s ! E per le Imprese?

E’ vero , c’è chi dice che la crisi sta rovinando tante imprese e tante le ha rovinate ,c’è chi è stato capace di reinventarsi e cambiare rotta per rimediare ai cali dei fatturati, c’è chi cavalca la crisi per non pagare puntualmente le fatture, c’è chi ha subito la crisi pesantemente e si è indebitato più del dovuto per pagare gli stipendi e mantenere posti di lavoro, c’è chi è riuscito a creare business che non hanno risentito della recessione e poi ci sono le banche che invece di aiutare le imprese in molti casi le hanno messe in difficoltà grazie alla stretta creditizia .

Ma allora qual’è la verità?

Share
Read More

Produrre per il magazzino? Attento agli esuberi delle scorte!!!

Un’azienda di produzione con circa 40 dipendenti mi ha incaricato di effettuare una analisi di bilancio con il calcolo degli indici e dello scoring finanziario .

Da anni l’azienda produce una certa quantità di componenti ed ha sempre avuto i magazzini con un numero sufficiente di prodotti per soddisfare le esigenze della clientela.

All’azienda non mancava l’utile finale netto anzi, questo è sempre stato congruo con il fatturato.
Negli ultimi 2 anni tuttavia c’è stato un guadagno in parte dovuto ad un aumento sproporzionato della produzione di prodotti che giacciono in magazzino.

Share
Read More

Come mai in alcuni casi gli utili maggiori danno un rating peggiore?

Ma come gli utili netti più alti possono darci indici peggiori?



Ciao oggi ti voglio raccontare un episodio relativo ad una analisi che ho fatto ad una piccola azienda  circa 7 giorni fa, anche con l’ausilio  del software Top Value .

L’imprenditore mi ha chiesto di analizzare la sua impresa ,chiedendomi come mai ha avuto più utile nel 2010 avendo diminuito il fatturato ed essendo consapevole che le spese fisse erano rimaste grossomodo quelle dell’anno precedente .

Share
Read More